scritturebrevi #scritturebrevi Instagram Hashtag

Io l'amore non lo so,
non lo so.
Voi lo sapete?
A me hanno detto che è qualcuno 
che rimane
che arriva e non passa.
Mi hanno detto che ti attraversa
ma non ti supera,
che ti guarda dentro 
e poi non sposta lo sguardo altrove.
Ho saputo che fa bene 
e quando fa male 
se fa male
poi se ne prende cura.
Io l'amore non lo so,
mi hanno suggerito di non cercarlo troppo perché poi non si avvera 
ma allora come lo scopro
l'amore cos'è !?
#snv📌

Io l'amore non lo so, non lo so. Voi lo sapete? A me hanno detto che è qualcuno che rimane che arriva e non passa. Mi hanno detto che ti attraversa ma non ti supera, che ti guarda dentro e poi non sposta lo sguardo altrove. Ho saputo che fa bene e quando fa male se fa male poi se ne prende cura. Io l'amore non lo so, mi hanno suggerito di non cercarlo troppo perché poi non si avvera ma allora come lo scopro l'amore cos'è !? #snv📌

45 likes - 45 comments
Ieri sera mi chiesi cos'è che mi spinge ad' amarti , dopo un po' ci pensai e mi diedi una risposta.
Ti amo perché non ti confondi mai tra gli altri .
Ti amo perché sai prenderti cura di chi ti sta affianco . 
Ti amo perché non giudichi ma preferisci tacere .
Ti amo perché  non ferisci ma cuci , e sai rimettere in sesto anche quel punto di sutura che spesso salta.
Ti amo perché non disturbi il silenzio ma lo assecondi , senza renderlo imbarazzante .
Ti amo perché sai chiedere il permesso prima di agire 
Ti amo perché non disprezzi nulla ma sai apprezzare anche il più piccolo dei pensieri che ti viene regalato.
Ti amo perché sei quell'equilibrio tra bene e male che cercavo ma che nessuno era mai stato prima d'ora.

#tiamo #SignorSmith #scritturemie 
#scritturebrevi #lettureleggere 
#equilibrio  #benemale #tiamoperche #followermw #liketolike #leggetemi

Ieri sera mi chiesi cos'è che mi spinge ad' amarti , dopo un po' ci pensai e mi diedi una risposta. Ti amo perché non ti confondi mai tra gli altri . Ti amo perché sai prenderti cura di chi ti sta affianco . Ti amo perché non giudichi ma preferisci tacere . Ti amo perché non ferisci ma cuci , e sai rimettere in sesto anche quel punto di sutura che spesso salta. Ti amo perché non disturbi il silenzio ma lo assecondi , senza renderlo imbarazzante . Ti amo perché sai chiedere il permesso prima di agire Ti amo perché non disprezzi nulla ma sai apprezzare anche il più piccolo dei pensieri che ti viene regalato. Ti amo perché sei quell'equilibrio tra bene e male che cercavo ma che nessuno era mai stato prima d'ora. #tiamo #SignorSmith #scritturemie #scritturebrevi #lettureleggere #equilibrio #benemale #tiamoperche #followermw #liketolike #leggetemi

6 likes - 6 comments
I Malaspina

Non ricordo dove questa storia mi venne raccontata, so per certo che essa non è frutto della mia fantasia.
Si narra che tanto tempo fa, presumibilmente in quel di Loghidoro, vivesse un uomo decisamente ricco, così ricco da non avere eguali in tutta l'isola, ma com'è tipico in questo genere di storie, era anche un uomo decisamente avaro. Sta di fatto che il paese si trovasse in un momento estremamente difficile, lacerato dalla guerra, a seguito della cacciata degli usurpatori da quelle umili terre, si aggiunse una crudele carestia, causata da una cattiva annata del grano. Inutile dire che tutto questo portò ad una estrema povertà, ma non per il nostro signorotto che continuava a sguazzare nel benessere. Accadde che di lì a poco la voce si sparse e non era difficile vedere, dinanzi al suo portone, povera gente a chiedere la carità, ma questi, come si dice dalle mie parti, pensava solo alla sua pancia, e le povere genti venivano cacciate da casa sua senza pietà.
Un giorno passò da quelle parti un'uomo, qualcuno disse fosse il Signore, ma di questo non posso esserne sicura. Sta di fatto che anche quest'ultimo domando l'elemosina all'avaro:
- la prego anche solo un tozzo di pane! 
Lo imploro l'uomo.
Ma incapace di provare pena per il prossimo anche questa volta richiuse la sua porta mentre il forestiero andò via col capo chino, afflitto da tanta noncuranza. 
Quel che accadde dopo è che nessuno più busso alla sua porta. 
Arrivò la primavera e con essa il periodo della semina, il nostro gran Signorotto arò i suoi campi e tutti quelli che gli erano stati ceduti per disperazione: seminò come non gli era mai accaduto ma, com'è dimostrato dagli atti nell'archivio comunale, quella semina fu maledetta e non nacquero nient'altro che spine. 
Fu per questo motivo che, da quel giorno, il nostro avaro venne soprannominato

I Malaspina Non ricordo dove questa storia mi venne raccontata, so per certo che essa non è frutto della mia fantasia. Si narra che tanto tempo fa, presumibilmente in quel di Loghidoro, vivesse un uomo decisamente ricco, così ricco da non avere eguali in tutta l'isola, ma com'è tipico in questo genere di storie, era anche un uomo decisamente avaro. Sta di fatto che il paese si trovasse in un momento estremamente difficile, lacerato dalla guerra, a seguito della cacciata degli usurpatori da quelle umili terre, si aggiunse una crudele carestia, causata da una cattiva annata del grano. Inutile dire che tutto questo portò ad una estrema povertà, ma non per il nostro signorotto che continuava a sguazzare nel benessere. Accadde che di lì a poco la voce si sparse e non era difficile vedere, dinanzi al suo portone, povera gente a chiedere la carità, ma questi, come si dice dalle mie parti, pensava solo alla sua pancia, e le povere genti venivano cacciate da casa sua senza pietà. Un giorno passò da quelle parti un'uomo, qualcuno disse fosse il Signore, ma di questo non posso esserne sicura. Sta di fatto che anche quest'ultimo domando l'elemosina all'avaro: - la prego anche solo un tozzo di pane! Lo imploro l'uomo. Ma incapace di provare pena per il prossimo anche questa volta richiuse la sua porta mentre il forestiero andò via col capo chino, afflitto da tanta noncuranza. Quel che accadde dopo è che nessuno più busso alla sua porta. Arrivò la primavera e con essa il periodo della semina, il nostro gran Signorotto arò i suoi campi e tutti quelli che gli erano stati ceduti per disperazione: seminò come non gli era mai accaduto ma, com'è dimostrato dagli atti nell'archivio comunale, quella semina fu maledetta e non nacquero nient'altro che spine. Fu per questo motivo che, da quel giorno, il nostro avaro venne soprannominato "MALASPINA" e la sua progenie viene ancora ricordata perché meritevole del suo capostipite. . © RosmarinaBrbs 🍁🍂🍁🍂🍁🍂 Se sei interessato, questo ed altri racconti li puoi trovare seguendo l'hastag #loghidoro Vi auguro una luminosa giornata 🌞

39 likes - 39 comments
Ciò che per te era 100 
per me era un 10 scarso. 
Volevo qualcuno che mi tenesse per mano in mezzo alla gente 
e non lasciasse che gli altri mi guardassero.
Volevo qualcuno che non aspettasse,
mi prendesse all'improvviso e mi dicesse

Ciò che per te era 100 per me era un 10 scarso. Volevo qualcuno che mi tenesse per mano in mezzo alla gente e non lasciasse che gli altri mi guardassero. Volevo qualcuno che non aspettasse, mi prendesse all'improvviso e mi dicesse "parliamone". Che non si vergognasse di prendermi sulle spalle durante un concerto e che gridasse con me ad alta voce le canzoni che sappiamo a memoria. Volevo qualcuno che mi capisse da uno sguardo e non aveva bisogno di farsi ripetere 3 volte le stesse cose senza arrivare ad una conclusione. Volevo qualcosa che tu non sapevi darmi, per la tua piccolezza. Io ai tuoi "non lo so" dovevo rispondere "no" e ai tuoi "si vedrà" avrei dovuto dirti "vedrai, ma di andare a fanculo". Vali 0. E anche meno. Per te non ho più lacrime da un pezzo. Ma un giorno tu ne avrai più di mille per tutto questo. #snv📌

54 likes - 54 comments
Ci vogliono le prove per dire che le basi militari non servono alla sicurezza, non servono alla tutela dell'ambiente, non inquinano e non sono poi così brutte, dal punto di vista paesaggistico. I fatti non bastano? 
LA GUERRA INQUINA LA TERRA, IL MUOS PURE.
.
.
#ilmioluogoblog
.
.
Su www.ilmioluogo.me un post che volevo scrivere da un po'.
☮️
☮️
☮️
.
.

1️⃣Porre fine a ogni conflitto armato. 
2️⃣Immediatamente a ridurre le emissioni nocive degli stabilimenti industriali, fino alla loro chiusura.
3️⃣Bloccare la produzione di materie plastiche e prodotti chimici inquinanti.
4️⃣Riforestare il riforestabile anche sottraendo terreni ad allevamenti intensivi. 
5️⃣Ripulire i mari, smettere di pescare a strascico.
6️⃣Dedicarci al risanamento ambientale di zone devastate da rifiuti tossici e bellici.
7️⃣... ...
8️⃣... .
. 🆗 Avremmo dovuto fare tutto questo ieri. .
#peace
#oneworld
#bloggerlife
#blogitaliani
#scritturebrevi
#scrivere
#nomuos
#stayrebel
#staytrue
#nowar
#savetheplanet
#earthlover 
#stoppollution
#climatechange
#love
#restiamoumani 
#realsicily
#myplace 
#siciliamia
#writingcommunity

Ci vogliono le prove per dire che le basi militari non servono alla sicurezza, non servono alla tutela dell'ambiente, non inquinano e non sono poi così brutte, dal punto di vista paesaggistico. I fatti non bastano? LA GUERRA INQUINA LA TERRA, IL MUOS PURE. . . #ilmioluogoblog . . Su www.ilmioluogo.me un post che volevo scrivere da un po'. ☮️ ☮️ ☮️ . . 1️⃣Porre fine a ogni conflitto armato. 2️⃣Immediatamente a ridurre le emissioni nocive degli stabilimenti industriali, fino alla loro chiusura. 3️⃣Bloccare la produzione di materie plastiche e prodotti chimici inquinanti. 4️⃣Riforestare il riforestabile anche sottraendo terreni ad allevamenti intensivi. 5️⃣Ripulire i mari, smettere di pescare a strascico. 6️⃣Dedicarci al risanamento ambientale di zone devastate da rifiuti tossici e bellici. 7️⃣... ... 8️⃣... . . 🆗 Avremmo dovuto fare tutto questo ieri. . #peace #oneworld #bloggerlife #blogitaliani #scritturebrevi #scrivere #nomuos #stayrebel #staytrue #nowar #savetheplanet #earthlover #stoppollution #climatechange #love #restiamoumani #realsicily #myplace #siciliamia #writingcommunity

14 likes - 14 comments
In questi anni ho capito inevitabilmente tante cose. Forse anche troppo presto.
Ho capito che un tempo avevo qualcuno accanto nel vero senso della parola e non l'ho mai apprezzato 
tanto da vederlo andare via e non accorgermene neanche 
della sua assenza.
Ho capito solo a distanza di anni che qualcuno di così speciale non l'avrei più trovato,
soprattutto quando mi sono ritrovata il cuore frantumato.
Ho perso amici che mettevo prima di me stessa, ho perso relazioni solo perché io non facevo al caso loro e ho perso me stessa quando è capitato che loro non facessero al caso mio, per poi comprendere il passato. Ho perso. Tante volte. E non l'ho mai mostrato. Le debolezze non le possono vedere tutti, o forse proprio nessuno. Ho perso e volevo mostrare agli altri di essere vincente, ma mi ritrovavo ogni volta a cercare di capire perché non funzionasse mai, rispetto ad altri. 
Col tempo ho capito tante cose,
ho capito che le persone possono dire parole, avere pensieri e darne tanta importanza quanto nulla ma prima o poi svaniranno. Ho capito che tutto passa, che siamo dei numeri 
nelle vite delle persone, siamo delle esperienze, delle prove, dei mezzi per poter crescere e per poterci trasformare, completamente e diventare persone nuove, le persone che siamo destinati ad essere. #snv📌

In questi anni ho capito inevitabilmente tante cose. Forse anche troppo presto. Ho capito che un tempo avevo qualcuno accanto nel vero senso della parola e non l'ho mai apprezzato tanto da vederlo andare via e non accorgermene neanche della sua assenza. Ho capito solo a distanza di anni che qualcuno di così speciale non l'avrei più trovato, soprattutto quando mi sono ritrovata il cuore frantumato. Ho perso amici che mettevo prima di me stessa, ho perso relazioni solo perché io non facevo al caso loro e ho perso me stessa quando è capitato che loro non facessero al caso mio, per poi comprendere il passato. Ho perso. Tante volte. E non l'ho mai mostrato. Le debolezze non le possono vedere tutti, o forse proprio nessuno. Ho perso e volevo mostrare agli altri di essere vincente, ma mi ritrovavo ogni volta a cercare di capire perché non funzionasse mai, rispetto ad altri. Col tempo ho capito tante cose, ho capito che le persone possono dire parole, avere pensieri e darne tanta importanza quanto nulla ma prima o poi svaniranno. Ho capito che tutto passa, che siamo dei numeri nelle vite delle persone, siamo delle esperienze, delle prove, dei mezzi per poter crescere e per poterci trasformare, completamente e diventare persone nuove, le persone che siamo destinati ad essere. #snv📌

34 likes - 34 comments
Oggi mi sento particolarmente felice, sarà il sole ma soprattutto perché da oggi inizia il tanto atteso conto alla rovescia... - 30 giorni alla partenza per quel di LOGHIDORO 🌾. Esatto si torna nuovamente in patria, Sardegna 😍, questo significherà due settimane colme di #famiglia, #amici e #grandiabbuffate natalizie, il tutto condito con spensierate gite, tempo permettendo naturalmente! 
Non so ancora dove andremo, solitamente io e il mio @serluk71 ci lasciamo trasportare dal sentimento ❤️
Sicuramente vi terrò aggiornati attraverso i miei scatti, qualche stories e se riuscirò qualche racconto. 
Per ora vi auguro una solare giornata, io me ne andrò un po' in giro. 
Vi lascio una foto di qualche giorno fa, precisamente di sabato scorso, ci trovavamo su #montepellegrino... Non sono meravigliosi questi fiori autunnali?

Oggi mi sento particolarmente felice, sarà il sole ma soprattutto perché da oggi inizia il tanto atteso conto alla rovescia... - 30 giorni alla partenza per quel di LOGHIDORO 🌾. Esatto si torna nuovamente in patria, Sardegna 😍, questo significherà due settimane colme di #famiglia, #amici e #grandiabbuffate natalizie, il tutto condito con spensierate gite, tempo permettendo naturalmente! Non so ancora dove andremo, solitamente io e il mio @serluk71 ci lasciamo trasportare dal sentimento ❤️ Sicuramente vi terrò aggiornati attraverso i miei scatti, qualche stories e se riuscirò qualche racconto. Per ora vi auguro una solare giornata, io me ne andrò un po' in giro. Vi lascio una foto di qualche giorno fa, precisamente di sabato scorso, ci trovavamo su #montepellegrino... Non sono meravigliosi questi fiori autunnali?

61 likes - 61 comments
Il concetto alla base di queste tre righe è molto semplice ma tanto evocativo che mi spinge a pensare di ricavarci una poesia. Devo solo trovare il titolo giusto e qualche figura retorica adatta. 
C’è in chi non ama scoprire l’altro un giudizio errato delle persone che lo circondano. Così queste vivono solo nella sua testa con le caratteristiche che gli danno. E dal momento che amo donare più livelli di significato alle cose si potrebbe pensare: tutte le persone non sono capaci di scoprire a pieno se stesse, così allo stesso modo è impossibile comprendere gli altri anche per le menti più accorte. Questa impossibilità ci rende soli in un modo di figure irreali. Sotto questa prospettiva siamo tutti un po’ soli. 
#poesia #versi #righe #scrivere #scrittura #scrittore #scritturebrevi #scritturaemotiva #scritturacreativa #frasi #frasibelle #frase #pensiero #pensierodelgiorno #parole #paroleincircolo #leggere #leggilo #lettura #citazioni #incomunicabilità #solitudine #igersnapoli #ignapoli #igitalia #igersitalia #raffaeleiorio #poetica

Il concetto alla base di queste tre righe è molto semplice ma tanto evocativo che mi spinge a pensare di ricavarci una poesia. Devo solo trovare il titolo giusto e qualche figura retorica adatta. C’è in chi non ama scoprire l’altro un giudizio errato delle persone che lo circondano. Così queste vivono solo nella sua testa con le caratteristiche che gli danno. E dal momento che amo donare più livelli di significato alle cose si potrebbe pensare: tutte le persone non sono capaci di scoprire a pieno se stesse, così allo stesso modo è impossibile comprendere gli altri anche per le menti più accorte. Questa impossibilità ci rende soli in un modo di figure irreali. Sotto questa prospettiva siamo tutti un po’ soli. #poesia #versi #righe #scrivere #scrittura #scrittore #scritturebrevi #scritturaemotiva #scritturacreativa #frasi #frasibelle #frase #pensiero #pensierodelgiorno #parole #paroleincircolo #leggere #leggilo #lettura #citazioni #incomunicabilità #solitudine #igersnapoli #ignapoli #igitalia #igersitalia #raffaeleiorio #poetica

267 likes - 267 comments
La rabbia è non solo inevitabile, è necessaria. La sua assenza indica indifferenza, la più disastrosa delle mancanze umane.
(Arthur Ponsoby)
.
📸 by me

#quotes #rabbia
#words #write #writing #writetofeelgood #writerslife #writersofinstagram #writerscommunity #writinglife #wrintinglifestyle #writingtime #scritturebrevi

La rabbia è non solo inevitabile, è necessaria. La sua assenza indica indifferenza, la più disastrosa delle mancanze umane. (Arthur Ponsoby) . 📸 by me #quotes #rabbia #words #write #writing #writetofeelgood #writerslife #writersofinstagram #writerscommunity #writinglife #wrintinglifestyle #writingtime #scritturebrevi

12 likes - 12 comments
Forse non sapete che

Forse non sapete che "su Buscu Ombrosu" ovvero, come viene chiamato oggi, Bosco Ombroso, si allungava in un unica macchia verde, per oltre sette miglia, lungo il confine nord-ovest di #Loghidoro. 🍃 Fin dai tempi più remoti questa terra era conosciuta per le sue misteriose credenze popolari, di cui conoscete bene alcune storie e l'atavico bosco certo non era da meno. 🍃 La sua selva verde è lussureggiante seguiva il percorso collinare alle spalle del paese, la parte conosciuta era costituita principalmente da alberi di Roverbella, qualche leccio, spinoso agrifoglio, betulle e per finire ne delineavano i contorni secolari sughereti. 🍃 Esisteva un unico sentiero che permetteva ai più coraggiosi di addentrarsi al suo interno, ma anche per i più scaltri l'incanto terminava ben presto. 🍃 Tra le genti del paese era risaputo che il bosco era ingannevole: se questo prima invitava con i suoi meravigliosi colori all'esplorazione, mostrando con facilità il percorso da seguire, improvvisamente accadeva che la selva ti inghiottiva. 🍃 Chi riuscì a scampare dalle sue grinfie raccontò di alberi che si adunavano a mucchi, sempre più stretti, in modo da intrecciare le loro chiome, infittendosi sempre più ad ogni passo, così ché l'intensità della luce diveniva scarna e più nulla era come doveva essere. 🍃 Dai secchi rami avizziti, silenziosi come mute richieste d'aiuto, pendevano insidiosi rampicanti di ogni sorta. 🍃 Neppure di quel soffice terreno ti potevi fidare poiché da esso, quando meno te lo aspettavi, spuntavano irti e sanguinosi arbusti mentre spirali di densa nebbia risalivano dai ruscelli e dalla terra umida. Insolente si arrampicava lungo le falde della montagna, inghiottendo tutto ciò che incontrava nel suo cammino. 🍃 Il bosco era vivo, tutti ne erano a conoscenza, il suo unico intento era quello di preservare l'intimità della foresta e celare i suoi misteriosi segreti. . ©RosmarinaBrbs

57 likes - 57 comments
È necessario 
istituire un ministero
della bellezza e delle donne,
una scienza che riesca 
a condensare il moto 
di questa forza solenne.
Una casa che abbia
premura del fondo magico
di cui la vita si bagna.
Esistono per insegnare
al mondo a camminare,
a spegnere la luce per dormire,
ad essere famiglia 
ed amore.
Ci hanno insegnato 
persino il dolore,
la grossa pena di lasciarle andare
con il nostro cuore.
cvm 
#donne #amor #gliscattidelledonne #dolci #giornali #libridaleggere #libri #poesiaitaliana #poesiaviva #poesia #scritturebrevi #frasiamore #donneforti #ministerodellabellezzaedelledonne #belleza #universo #universofemminile #solchiegraffi #mep #readingmoment #instabook #bookporn

È necessario istituire un ministero della bellezza e delle donne, una scienza che riesca a condensare il moto di questa forza solenne. Una casa che abbia premura del fondo magico di cui la vita si bagna. Esistono per insegnare al mondo a camminare, a spegnere la luce per dormire, ad essere famiglia ed amore. Ci hanno insegnato persino il dolore, la grossa pena di lasciarle andare con il nostro cuore. cvm #donne #amor #gliscattidelledonne #dolci #giornali #libridaleggere #libri #poesiaitaliana #poesiaviva #poesia #scritturebrevi #frasiamore #donneforti #ministerodellabellezzaedelledonne #belleza #universo #universofemminile #solchiegraffi #mep #readingmoment #instabook #bookporn

57 likes - 57 comments
#acrostico #vino #pensieri #frasi #versi #sparsi #scritturebrevi 
VERSI
INFINITI
NERI
OSCURI
By #EvaBosi

#acrostico #vino #pensieri #frasi #versi #sparsi #scritturebrevi VERSI INFINITI NERI OSCURI By #EvaBosi

15 likes - 15 comments
Scrivo su Instagram per allenarmi. Affinare la tecnica verso ciò che voglio fare, scrivere. Non importa se il social è universalmente riconosciuto come qualcosa di superficiale e deleterio. Il mio obiettivo come sempre è divertirmi e far divertire. Poi, lasciamo che siano gli altri a creare le etichette: “grande”, “stupido” ecc. 
Semplicemente non ci penso, il mio obiettivo  è crescere ogni giorno e la poesia, in questo, è un’ottima consigliera. 
#arte #artistico #frasi #frasiitaliane #poetico #rime #versi #poesie #poesia #poesiaitaliana #scrivere #scrittori #scrittoriitaliani #citazione #citazioniitaliane #leggere #scritturebrevi #leggere #leggilo #aforismi #aforismiitaliani #parole #paroleincircolo #raffaeleiorio #ignapoli #igitalia #igersitalia #igersnapoli #amore #odio

Scrivo su Instagram per allenarmi. Affinare la tecnica verso ciò che voglio fare, scrivere. Non importa se il social è universalmente riconosciuto come qualcosa di superficiale e deleterio. Il mio obiettivo come sempre è divertirmi e far divertire. Poi, lasciamo che siano gli altri a creare le etichette: “grande”, “stupido” ecc. Semplicemente non ci penso, il mio obiettivo è crescere ogni giorno e la poesia, in questo, è un’ottima consigliera. #arte #artistico #frasi #frasiitaliane #poetico #rime #versi #poesie #poesia #poesiaitaliana #scrivere #scrittori #scrittoriitaliani #citazione #citazioniitaliane #leggere #scritturebrevi #leggere #leggilo #aforismi #aforismiitaliani #parole #paroleincircolo #raffaeleiorio #ignapoli #igitalia #igersitalia #igersnapoli #amore #odio

115 likes - 115 comments
✒️
È sulla mia testa,
a volte la sorreggo fiera
altre mi piega il capo.
È una corona di sole spine.

Mi trafigge ed incidisce il pensiero,
ma non sa intaccarmi.
Io sono un'anima buona
e più queste spine mi trapassano
la pelle,
più mi stancano i passi.
Conosco bene solo il dolore,
ma sono un'anima buona
e lo chiudo tutto dentro me.

È una corona di spine,
ma per gli altri è una corona di rose.

#coronadispine #sembrare #glialtri #scritturebrevi #poesiaitaliana #cielo #nuvole #cielonuvoloso

✒️ È sulla mia testa, a volte la sorreggo fiera altre mi piega il capo. È una corona di sole spine. Mi trafigge ed incidisce il pensiero, ma non sa intaccarmi. Io sono un'anima buona e più queste spine mi trapassano la pelle, più mi stancano i passi. Conosco bene solo il dolore, ma sono un'anima buona e lo chiudo tutto dentro me. È una corona di spine, ma per gli altri è una corona di rose. #coronadispine #sembrare #glialtri #scritturebrevi #poesiaitaliana #cielo #nuvole #cielonuvoloso

15 likes - 15 comments
L'odore del sale tra i capelli, i colori delle pietre splendono frustrati da questa altalena, completamente instabile, incurante verso chi regala bontà e semplicità. Ed eccola la Vita, ti dona la possibilità di volare fino al cielo, sfavillante d'amore e felicità, ma successivamente ti travolge nel buio più profondo, nella sofferenza e nell'incertezza.
Vorrei che la vita fosse eterna come lo sono queste pietre, che nonostante il tempo continuano a vivere. #scritturacreativa #pensierieparole #riflessioni #life #love #lifestyle #amore #mare #sabbia #sea #dream #books #writing #italiangirl #italia #writer #scrittrice #scritturebrevi #vita #sea #sunset

L'odore del sale tra i capelli, i colori delle pietre splendono frustrati da questa altalena, completamente instabile, incurante verso chi regala bontà e semplicità. Ed eccola la Vita, ti dona la possibilità di volare fino al cielo, sfavillante d'amore e felicità, ma successivamente ti travolge nel buio più profondo, nella sofferenza e nell'incertezza. Vorrei che la vita fosse eterna come lo sono queste pietre, che nonostante il tempo continuano a vivere. #scritturacreativa #pensierieparole #riflessioni #life #love #lifestyle #amore #mare #sabbia #sea #dream #books #writing #italiangirl #italia #writer #scrittrice #scritturebrevi #vita #sea #sunset

62 likes - 62 comments
In attesa di dar vita a nuovi racconti vi lascio questo scatto dal sapore retrò🏚️, nel frattempo studio e mi documento sulle mie origini e delineo protagonisti alquanto eccentrici 👩‍🌾👨‍🌾 che diventeranno miei, ed i vostri se vorrete, compagni di viaggio
.
.
Se vi va di leggere qualche racconto già pubblicato cliccate sull'hastag #loghidoro 🍃🍃🍃qui troverete tutta la raccolta... Baci e buona serata a chi mi legge e anche a chi non lo fa 😁😘❤️

In attesa di dar vita a nuovi racconti vi lascio questo scatto dal sapore retrò🏚️, nel frattempo studio e mi documento sulle mie origini e delineo protagonisti alquanto eccentrici 👩‍🌾👨‍🌾 che diventeranno miei, ed i vostri se vorrete, compagni di viaggio . . Se vi va di leggere qualche racconto già pubblicato cliccate sull'hastag #loghidoro 🍃🍃🍃qui troverete tutta la raccolta... Baci e buona serata a chi mi legge e anche a chi non lo fa 😁😘❤️

67 likes - 67 comments
Non so scrivere in napoletano, l’obiettivo era di creare qualcosa di spontaneo, mi sono forse preso alcune licenze per creare i giochi di assonanza e consonanza. Godiamoci la musicalità.  Per i non campani: Nemmeno più una lacrima mi resta/ tanto è forte il freddo dentro questa tempesta.
#versi #poesia #poesianapoletana #napoli #poetico #parole #poetica #scrivere #scrittura #scritturebrevi #frasi #lacrime #tristezza #tempesta #raffaeleiorio #ignapoli #igitalia #igersitalia #igersnapoli
#parole #word #igpoetry
#poetry #poet

Non so scrivere in napoletano, l’obiettivo era di creare qualcosa di spontaneo, mi sono forse preso alcune licenze per creare i giochi di assonanza e consonanza. Godiamoci la musicalità. Per i non campani: Nemmeno più una lacrima mi resta/ tanto è forte il freddo dentro questa tempesta. #versi #poesia #poesianapoletana #napoli #poetico #parole #poetica #scrivere #scrittura #scritturebrevi #frasi #lacrime #tristezza #tempesta #raffaeleiorio #ignapoli #igitalia #igersitalia #igersnapoli #parole #word #igpoetry #poetry #poet

110 likes - 110 comments
‪Quante emozioni!‬ ‪#ITAmoji: la ricerca di #emojiprediction in #italiano, con il prezioso contributo della community social di #scritturebrevi ‬
‪La quantità che fa la differenza. 💪😍‬
‪@EVALITAcampaign #evalita2018‬ #clic2018
‪#comingsoon ‬ http://www.evalita.it/2018

‪Quante emozioni!‬ ‪#ITAmoji: la ricerca di #emojiprediction in #italiano, con il prezioso contributo della community social di #scritturebrevi ‬ ‪La quantità che fa la differenza. 💪😍‬ ‪@EVALITAcampaign #evalita2018‬ #clic2018 #comingsoon ‬ http://www.evalita.it/2018

26 likes - 26 comments
Mi viene in mente il taglio di Fontana alla tela, o il richiamo con le parole a una poesia di Saba. Un prodotto artistico si arricchisce anche del vissuto del suo creatore. Così cose banali diventano grandi grazie all’intelletto di chi le produce. 
#arte #artistico #frasi #frasiitaliane #poetico #rime #versi #poesie #poesia #poesiaitaliana #scrivere #scrittori #scrittoriitaliani #citazione #citazioniitaliane #leggere #scritturebrevi #leggere #leggilo #aforismi #aforismiitaliani #parole #paroleincircolo #grandezza #raffaeleiorio #ignapoli #igitalia #igersitalia #igersnapoli

Mi viene in mente il taglio di Fontana alla tela, o il richiamo con le parole a una poesia di Saba. Un prodotto artistico si arricchisce anche del vissuto del suo creatore. Così cose banali diventano grandi grazie all’intelletto di chi le produce. #arte #artistico #frasi #frasiitaliane #poetico #rime #versi #poesie #poesia #poesiaitaliana #scrivere #scrittori #scrittoriitaliani #citazione #citazioniitaliane #leggere #scritturebrevi #leggere #leggilo #aforismi #aforismiitaliani #parole #paroleincircolo #grandezza #raffaeleiorio #ignapoli #igitalia #igersitalia #igersnapoli

95 likes - 95 comments
😁 #scritturebrevi

😁 #scritturebrevi

16 likes - 16 comments
✒️
Vi ho guardato ridere e spingervi a vicenda, ero qui ma ero lontanissima.
Ho pensato foste bellissimi.
Ho chiesto al tempo, vile,
di fermarsi un momento per godere di voi ancora un attimo.
È così veloce, ho pensato, e un momento siamo qui a gioire e dopo poi, ci spezziamo per l'obbligo di salutarci.
Ho sentito sanguinare il cuore, sapendo le mie preghiere vane.
Ti sei dunque girato verso di me e mi hai chiesto:

✒️ Vi ho guardato ridere e spingervi a vicenda, ero qui ma ero lontanissima. Ho pensato foste bellissimi. Ho chiesto al tempo, vile, di fermarsi un momento per godere di voi ancora un attimo. È così veloce, ho pensato, e un momento siamo qui a gioire e dopo poi, ci spezziamo per l'obbligo di salutarci. Ho sentito sanguinare il cuore, sapendo le mie preghiere vane. Ti sei dunque girato verso di me e mi hai chiesto: "oohi, che succede?" E non volevo, non volevo!, ma mi son destata da quel torpore. Ti ho risposto un tipico "Niente davvero." Ma tu sai che così non è ma accetti; ed in silenzio accettiamo reciprocamente l'individuale tragedia che viviamo senza volerla scavare. Ti bacio, avida, una volta ed un'altra ancora, le lacrime dietro gli occhi bloccate. Ti bacio e ti mangio, vorrei assorbirti nel cuore. Qui saprei che non subirei più il tuo abbandono. #abbandono #attimi #momenti #rhodry #tu #scritturebrevi #racconti #poesia #felicità

26 likes - 26 comments
🍂🍁🌾Loghidoro è il luogo dove prende vita la mia fantasia dove prendono vita quei racconti legati ad immagini e tradizioni della mia terra🌾🍁🍂
. 
Qual'è il vostro #loghidoro?

🍂🍁🌾Loghidoro è il luogo dove prende vita la mia fantasia dove prendono vita quei racconti legati ad immagini e tradizioni della mia terra🌾🍁🍂 . Qual'è il vostro #loghidoro?

84 likes - 84 comments
0.
L'idea di luoghi nuovi.
Girare a cercare.
Radici genitori genti territori.
Confini senza confini.

1.
Comprendere con lentezza
che la mondanità non è 
necessariamente presenza
che per far brillare il proprio
lavoro creativo si può stare 
anche in disparte - a volte - anche in silenzio d'arte.

2.

0. L'idea di luoghi nuovi. Girare a cercare. Radici genitori genti territori. Confini senza confini. 1. Comprendere con lentezza che la mondanità non è necessariamente presenza che per far brillare il proprio lavoro creativo si può stare anche in disparte - a volte - anche in silenzio d'arte. 2. "L'anima saggia sta nell'enigma" diceva Carl Gustav Jung e tu, ed io, e Dio siamo in alcuni momenti 🌕 un tutt'uno. #scritturebrevi #case #quotidiano #psychopoetry #me #brani #versieprose

13 likes - 13 comments
Piuttosto spogliati, resta nudo, ma non mettere mai da parte un sogno. I sogni sono la parte più vera di te, sono la parte che ti fa sentire vivo e non devi mai per nessuna ragione al mondo metterli da parte o accontentarti. Non meriti di sentiti vuoto, meriti di sentiti pieno di sogni da realizzare e anche se sarà difficile, ricorda che nulla è impossibile se lo vuoi davvero. Fallirai tante volte, ma quello che conta è la realizzazione del tuo sogno. Spogliati, ma non mettere da parte i tuoi sogni. 🌻
.
.
.
.
.
.
#raggiodigirasole🌻 #scrivere #scrittore #scrittrice #scrittori #sogni #dreams #poesia #poeti #poetry #pensieri #parole #writing #amwriting #autori #autrice #scritturebrevi #instaboobstagram #bookstagram #libri #reading #indieauthor #pensierodelgiorno

Piuttosto spogliati, resta nudo, ma non mettere mai da parte un sogno. I sogni sono la parte più vera di te, sono la parte che ti fa sentire vivo e non devi mai per nessuna ragione al mondo metterli da parte o accontentarti. Non meriti di sentiti vuoto, meriti di sentiti pieno di sogni da realizzare e anche se sarà difficile, ricorda che nulla è impossibile se lo vuoi davvero. Fallirai tante volte, ma quello che conta è la realizzazione del tuo sogno. Spogliati, ma non mettere da parte i tuoi sogni. 🌻 . . . . . . #raggiodigirasole🌻 #scrivere #scrittore #scrittrice #scrittori #sogni #dreams #poesia #poeti #poetry #pensieri #parole #writing #amwriting #autori #autrice #scritturebrevi #instaboobstagram #bookstagram #libri #reading #indieauthor #pensierodelgiorno

72 likes - 72 comments
Continuiamo con il secondo racconto per la nuova rubrica

Continuiamo con il secondo racconto per la nuova rubrica "racconti per CAF" 😊✍️📔 Se anche voi volete partecipare, postate un racconto nel gruppo FB con il tag #raccontipercaf. I migliori saranno pubblicati sul sito! "Desaparecida" di Maria Luisa Malerba “Se sei nato tra il 1975 e il 1980 e hai dei dubbi sulle tue origini, consulta la lista dei nipoti che stiamo cercando e dei casi risolti al momento attuale.”Erano diverse sere, ormai, che Laura tornava a casa da lavoro, sedeva alla sua scrivania con una tisana calda e lasciava che le sue mani la dirigessero alla seguente pagina web: https://abuelas.org.ar Si trattava della pagina web delle nonne della “Plaza de Mayo”, alla ricerca dei figli e dei nipoti scomparsi a seguito della dittatura militare argentina di quegli anni. Poi, aprì il suo diario e vi scrisse: 4 ottobre 2009 Forse dovrei vedere un bravo psicologo. Continuo a nutrire dubbi sulla mia identità..." Continua a leggere cliccando qui sotto ⬇️🙎‍♀️ http://www.culturalfemminile.com/2018/11/02/desaparecida/amp/ #racconto #scritturacreativa #culturaalfemminile #scritturebrevi #raccontibrevi #fingerstories #leggere #storie #narrArte #ventaglidiparole

12 likes - 12 comments
Sa die de “Is Animeddas”
(Il giorno di Ognissanti)

Albeggiava già da qualche minuto, la bruma del mattino giocava un tetro nascondino coi campi che si estendevano a sud di Loghidoro, Jacu l’osservava assottigliarsi gradatamente con l’arrivo del giorno, mentre se ne stava in ginocchio sul letto e sbirciava dalla cupa finestra situata appena sopra il suo guanciale.
A Jacu il suo paese stava stretto, non gli piaceva l’idea di diventare servo pastore come suo fratello, lui sognava una vita altrove, magari nella grande città, quella di cui portavano le storie i viandanti: ci si poteva arrivare col carretto, se tutto andava bene, in dieci giorni. Una volta giunto a destinazione, il giovane immaginava di poter accantonare secchi di ricchezze lavorando in una di quelle che, i grandi, chiamavano fabbriche e non in miniera, come si diceva di suo zio, che c’era morto sputando sangue.
L’ansia ribolliva nello stomaco, il giorno tanto atteso era arrivato, l’adolescente aveva trovato un modo per anticipare la partenza da Loghidoro, qualcuno per quelle radure, gli suggerì una via più facile, quella del tesoro sepolto, il quale, fin da bambino, immaginava fosse solo una leggenda, raccontata ai più piccoli, per tenerli buoni: parlava di un anfora ricolma di monete d’oro, sepolta chissà dove, appartenuta, si vociferava, a quel balente (fuorilegge) di Ettore Garau. 
Jacu aveva tre amici, Remundu il duro, Antoi il lungo e Bainzu lo scaltro, con loro aveva pianificato tutto: interi pomeriggi nel vecchio archivio comunale avevano permesso di tracciare una mappa esatta del luogo in questione, segnata sulla pelle di vacca con una appariscente x rossa, proprio come facevano i corsari più esperti. Non solo, dopo l’attento studio di vecchi testamenti appartenuti al defunto, avevano appreso a memoria il rito tramandato che gli avrebbe permesso di dissotterrare il tesoro.
.
Se vuoi sapere come va a finire la storia clicca sul link  che troverai in bio ⬆️ Jacu ti aspetta! 🎃⚰️🎉

Sa die de “Is Animeddas” (Il giorno di Ognissanti) Albeggiava già da qualche minuto, la bruma del mattino giocava un tetro nascondino coi campi che si estendevano a sud di Loghidoro, Jacu l’osservava assottigliarsi gradatamente con l’arrivo del giorno, mentre se ne stava in ginocchio sul letto e sbirciava dalla cupa finestra situata appena sopra il suo guanciale. A Jacu il suo paese stava stretto, non gli piaceva l’idea di diventare servo pastore come suo fratello, lui sognava una vita altrove, magari nella grande città, quella di cui portavano le storie i viandanti: ci si poteva arrivare col carretto, se tutto andava bene, in dieci giorni. Una volta giunto a destinazione, il giovane immaginava di poter accantonare secchi di ricchezze lavorando in una di quelle che, i grandi, chiamavano fabbriche e non in miniera, come si diceva di suo zio, che c’era morto sputando sangue. L’ansia ribolliva nello stomaco, il giorno tanto atteso era arrivato, l’adolescente aveva trovato un modo per anticipare la partenza da Loghidoro, qualcuno per quelle radure, gli suggerì una via più facile, quella del tesoro sepolto, il quale, fin da bambino, immaginava fosse solo una leggenda, raccontata ai più piccoli, per tenerli buoni: parlava di un anfora ricolma di monete d’oro, sepolta chissà dove, appartenuta, si vociferava, a quel balente (fuorilegge) di Ettore Garau. Jacu aveva tre amici, Remundu il duro, Antoi il lungo e Bainzu lo scaltro, con loro aveva pianificato tutto: interi pomeriggi nel vecchio archivio comunale avevano permesso di tracciare una mappa esatta del luogo in questione, segnata sulla pelle di vacca con una appariscente x rossa, proprio come facevano i corsari più esperti. Non solo, dopo l’attento studio di vecchi testamenti appartenuti al defunto, avevano appreso a memoria il rito tramandato che gli avrebbe permesso di dissotterrare il tesoro. . Se vuoi sapere come va a finire la storia clicca sul link che troverai in bio ⬆️ Jacu ti aspetta! 🎃⚰️🎉

50 likes - 50 comments
Mi piace molto il significato che dà alla frase il verbo saltare, può essere visto come superare un particolare ostacolo o saltare nel vuoto. La seconda ipotesi, forse un pochino meno scontata, descriverebbe la volontà di affrontare le proprie paure con la consapevolezza di poter fallire, è se poi la consapevolezza divenisse certezza? Si aprirebbero altri scenari. A voi la fantasia.

#frasi #frasiitaliane #frasedelgiorno #parole #citazioni #aforismi #scritturebrevi #scrittura #scrivere #scrittori #pensieri #frasibelle #frasitrumblr #paure #vuoto #igersnapoli #ignapoli #igersitalia #igitalia #cit #aforismi #aforismiitaliani #raffaeleiorio

Mi piace molto il significato che dà alla frase il verbo saltare, può essere visto come superare un particolare ostacolo o saltare nel vuoto. La seconda ipotesi, forse un pochino meno scontata, descriverebbe la volontà di affrontare le proprie paure con la consapevolezza di poter fallire, è se poi la consapevolezza divenisse certezza? Si aprirebbero altri scenari. A voi la fantasia. #frasi #frasiitaliane #frasedelgiorno #parole #citazioni #aforismi #scritturebrevi #scrittura #scrivere #scrittori #pensieri #frasibelle #frasitrumblr #paure #vuoto #igersnapoli #ignapoli #igersitalia #igitalia #cit #aforismi #aforismiitaliani #raffaeleiorio

115 likes - 115 comments
#scritturebrevi #emozioni Quel giorno, proprio quello, tornò a camminare senza aver bisogno di nessuno. Potendo stare accanto a qualcuno solo perché lo voleva davvero. Non perché non poteva farne a meno.  Quel giorno, un tatuaggio le ricordò quello che, con le sue sole forze, era riuscita a compiere. Quella farfalla sul polso era la promessa che aveva fatto a sé stessa.

#scritturebrevi #emozioni Quel giorno, proprio quello, tornò a camminare senza aver bisogno di nessuno. Potendo stare accanto a qualcuno solo perché lo voleva davvero. Non perché non poteva farne a meno. Quel giorno, un tatuaggio le ricordò quello che, con le sue sole forze, era riuscita a compiere. Quella farfalla sul polso era la promessa che aveva fatto a sé stessa.

15 likes - 15 comments
Dal mio romanzo Dimmi che esisto (La Gru)

Dal mio romanzo Dimmi che esisto (La Gru) "Si, ma qualcosa mancava. Qualcosa mancava sempre. Mi venne da ridere. Pensai al gioco, in realtà non molto appassionante, che mi insegnarono da piccola. Il gioco della dura lotta tra carta, sasso e forbice. Un gioco, molto simile alla mia vita. Avevo il sasso, ma non la carta che lo avvolgeva. Mi accaparravo la carta, ma qualcuno non si faceva scrupolo, e la riduceva a brandelli con le sue forbici. Così, il sasso perdeva ogni protezione e cadeva a terra, prima che potessi usarlo per rompere le forbici. Ecco, la mia vita era stata un estenuante gioco a carta, sasso e forbice. Solo che, mi ripetevo, non stai giocando, stai provando ad esistere. E alla fine della lotta sei stremato, spossato. Ti siedi. Rinunci a prendere il sasso, a proteggere la carta e a difenderti dal taglio delle forbici. Ti limiti a raccogliere i residui dei foglietti sparsi a terra e, immobile, li guardi con cura, compiaciuto della tua fragilità" #buonanottecosì #ioleggoperché #scritturebrevi #libridaleggere #romanzi #scrivere #donne #bookstagram #passionelibri #30ottobre

24 likes - 24 comments
Oggi inauguriamo la nuova rubrica

Oggi inauguriamo la nuova rubrica "racconti per CAF" ✒️:) 📖 Se anche voi volete partecipare, postate un racconto nel gruppo FB "letteratura al femminile" con il tag #raccontipercaf. I migliori saranno pubblicati sul sito! "Liubou" di Cristina Basile Mi chiamo Liubou, ho dieci anni. Sono sul tram, il tram strilla. O forse sono io a strillare? Sì, sono io, dentro di me, tanto da coprire gli applausi di una platea intera. Torno dal mio primo balletto, “Scarpette Rosse”, e i miei piedi hanno una tale voglia di danzare che temo si staccheranno a momenti dal corpo, come succede nella fiaba. Immagino mia madre mettersi a correre per recuperarli, farsi spazio tra i passeggeri infreddoliti." Continua a leggere cliccando qui sotto ⬇️🚆 http://www.culturalfemminile.com/2018/10/30/liubou/amp/ #racconto #scritturacreativa #culturaalfemminile #scritturebrevi #raccontibrevi #fingerstories

11 likes - 11 comments
#Grazie a @telesiatv dall'8 al 14 ottobre 2018 troverai questo fantastico annuncio per il mio libro

#Grazie a @telesiatv dall'8 al 14 ottobre 2018 troverai questo fantastico annuncio per il mio libro "Bingo Bongo e altre storie", raccolta di racconti brevi edita da "Il Faggio Edizioni". Clicca il link in basso per vedere lo spot 👇 . https://youtu.be/kCKOb5FurGw . #libri #libro #mainstream #book #books #Roma #Italia #metro #metropolitana #metropolitanadiroma #ebook #ebooks #scritturebrevi #racconti #raccontibrevi #storie #tv #spot #aereoporto #aereoporti #telesia #treni #treno #bus #autobus #Milano #Brescia #strade #autostrade

218 likes - 218 comments