bolognafirenze #bolognafirenze Instagram Hashtag

Cena e dopo cena.
Inutile dire che il cibo era ottimo, io e Diego abbiamo mangiato un ragù vegetariano squisito come piatto principale, ma c'erano tante altre cose sfiziose preparate dal fratello di Francesca e sua moglie, i quali si sono uniti allo nostre chiacchiere notturne del dopo cena fino a notte fonda.
Si è parlato di ogni cosa, fino ad arrivare ad una profondità che si raggiunge con pochi, grazie forse alla fortuna di avere tra noi un filosofo ed al buon vino della casa.
Ho provato ad andare a dormire insieme a qualche altro ad un certo punto, stanchissima, ma le risate che sentivo fragorose dal piano di sotto mi hanno convinta che non avrei vissuto di nuovo quella notte, quindi andava vissuta.
Il problema è che anche il giorno dopo andava vissuto.... Camminando.
Ma ne è senz'altro valsa la pena. Le stelle erano pazzesche quella notte, come tutte quelle a venire.

#nature #notte #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #b&b

Cena e dopo cena. Inutile dire che il cibo era ottimo, io e Diego abbiamo mangiato un ragù vegetariano squisito come piatto principale, ma c'erano tante altre cose sfiziose preparate dal fratello di Francesca e sua moglie, i quali si sono uniti allo nostre chiacchiere notturne del dopo cena fino a notte fonda. Si è parlato di ogni cosa, fino ad arrivare ad una profondità che si raggiunge con pochi, grazie forse alla fortuna di avere tra noi un filosofo ed al buon vino della casa. Ho provato ad andare a dormire insieme a qualche altro ad un certo punto, stanchissima, ma le risate che sentivo fragorose dal piano di sotto mi hanno convinta che non avrei vissuto di nuovo quella notte, quindi andava vissuta. Il problema è che anche il giorno dopo andava vissuto.... Camminando. Ma ne è senz'altro valsa la pena. Le stelle erano pazzesche quella notte, come tutte quelle a venire. #nature #notte #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #b&b

20 likes - 20 comments
Possono mancare gli animali nel mio posto del cuore? Assolutamente no.
Difatti non mancavano e questo luogo lo è stato davvero, nonostante il non aver dormito nulla, un po' perché erano le quattro quando siamo andati a letto, un po' perché era un materassino buttato sul pavimento con altre undici persone intorno, un po' la paura di russare e dar fastidio a tutti (non russo mai ma ovviamente quando sei troppo in apprensione per una cosa, quella accade) ed un po' perché qualcuno che russava sul serio c'è stato ahahaha
Tutto di questo posto mi è piaciuto e mi ha fatto sognare di vivere in un luogo del genere con uno stile di vita simile a quello di Francesca, a cui mi sono affezionata subito per la sua simpatia, gentilezza ed un sorriso contagioso.

#viadeglidei #viaggio #trekking#bolognafirenze #nono #cat #dog #b&b

Possono mancare gli animali nel mio posto del cuore? Assolutamente no. Difatti non mancavano e questo luogo lo è stato davvero, nonostante il non aver dormito nulla, un po' perché erano le quattro quando siamo andati a letto, un po' perché era un materassino buttato sul pavimento con altre undici persone intorno, un po' la paura di russare e dar fastidio a tutti (non russo mai ma ovviamente quando sei troppo in apprensione per una cosa, quella accade) ed un po' perché qualcuno che russava sul serio c'è stato ahahaha Tutto di questo posto mi è piaciuto e mi ha fatto sognare di vivere in un luogo del genere con uno stile di vita simile a quello di Francesca, a cui mi sono affezionata subito per la sua simpatia, gentilezza ed un sorriso contagioso. #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nono #cat #dog #b&b

26 likes - 26 comments
B&B sulla via degli Dei
Come un miraggio, poco dopo i cespugli di lavanda, vediamo un B&B.
Uno di quelli che ho amato di più nella vita e che consiglio caldamente a chi si dovesse avventurare in questo meraviglioso viaggio.
Nei nostri piani non era previsto dormire comodi, ma dopo essere stati schiaffeggiati dal cielo ci sembrava necessario. Soprattutto far asciugare le scarpe (la cui tecnica migliore ci venne insegnata proprio lì da Francesca, la proprietaria del posto).
Due velocissimi giovani erano già lì al nostro arrivo, si erano conosciuti lungo il percorso e condiviso il viaggio (dato il passo simile) , io non avrei potuto seguirli nemmeno imparando a volare. 
Dopo una doccia rigenerante e con di nuovo la sensazione del pulito sulla pelle, decidiamo di bere una birra in questo spazio accogliente all'esterno del b&b insieme ai nuovi amici.
Perché in queste esperienze le persone incontrate, anche per poco, te le ricorderai e saranno sempre amici. Probabilmente non le riconosceresti in giro per Milano (almeno non tutte), non le chiameresti per raccontare i tuoi problemi, ma hanno condiviso con te qualcosa di speciale e se è vero che una settimana diventa una vita, è come se parte di essa l'avessi vissuta con loro.
Si saltano i convenevoli in viaggio, se stai camminando come me per qualsiasi che sia il tuo scopo o modo di vivere la camminata, sei come me e sei mio amico, immediatamente.
Non si ha tempo per essere timidi e se lo sei, fatti coinvolgere.
Da quattro siamo diventati 12.
In pochissimo abbiamo iniziato a scherzare, raccontarci, conoscerci, ridere ed è stato stupendo.
Mi sono sentita immensamente grata per quella condivisione ed ognuno di loro con la propria storia mi ha fatto conoscere cose nuove. Per non parlare dei consigli per noi inesperti che sono risultati fondamentali.

#viadeglidei #viaggio #trekking#bolognafirenze #b&b #amicizie

B&B sulla via degli Dei Come un miraggio, poco dopo i cespugli di lavanda, vediamo un B&B. Uno di quelli che ho amato di più nella vita e che consiglio caldamente a chi si dovesse avventurare in questo meraviglioso viaggio. Nei nostri piani non era previsto dormire comodi, ma dopo essere stati schiaffeggiati dal cielo ci sembrava necessario. Soprattutto far asciugare le scarpe (la cui tecnica migliore ci venne insegnata proprio lì da Francesca, la proprietaria del posto). Due velocissimi giovani erano già lì al nostro arrivo, si erano conosciuti lungo il percorso e condiviso il viaggio (dato il passo simile) , io non avrei potuto seguirli nemmeno imparando a volare. Dopo una doccia rigenerante e con di nuovo la sensazione del pulito sulla pelle, decidiamo di bere una birra in questo spazio accogliente all'esterno del b&b insieme ai nuovi amici. Perché in queste esperienze le persone incontrate, anche per poco, te le ricorderai e saranno sempre amici. Probabilmente non le riconosceresti in giro per Milano (almeno non tutte), non le chiameresti per raccontare i tuoi problemi, ma hanno condiviso con te qualcosa di speciale e se è vero che una settimana diventa una vita, è come se parte di essa l'avessi vissuta con loro. Si saltano i convenevoli in viaggio, se stai camminando come me per qualsiasi che sia il tuo scopo o modo di vivere la camminata, sei come me e sei mio amico, immediatamente. Non si ha tempo per essere timidi e se lo sei, fatti coinvolgere. Da quattro siamo diventati 12. In pochissimo abbiamo iniziato a scherzare, raccontarci, conoscerci, ridere ed è stato stupendo. Mi sono sentita immensamente grata per quella condivisione ed ognuno di loro con la propria storia mi ha fatto conoscere cose nuove. Per non parlare dei consigli per noi inesperti che sono risultati fondamentali. #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #b&b #amicizie

22 likes - 22 comments
È stupendo ricordare i particolari del viaggio a distanza di mesi.
Una fotografia non solo mi permette di guardare un particolare momento, ma mi ci trasporta immediatamente.
Il profumo di lavanda che aleggiava in questo preciso momento era inebriante e fortissimo, grazie al vento ed ai cespugli trovati poco più in là.
Il paesaggio alla mia destra quasi surreale. Si poteva osservare, da spettatori esterni, la pioggia scendere dal cielo a scrosci, solo in alcuni punti lontani creando dei fasci d'acqua verticali nel cielo. Pensare che poco prima vi eravamo proprio immersi.. Qui un Diego ed una Diana infreddoliti ma felici (senza far caso allo sguardo psicopatico di Diego che impugna l'asta come fosse un'arma, uscito direttamente da Shining) 
#viadeglidei #viaggio#trekking #natura #pioggia #bolognafirenze

È stupendo ricordare i particolari del viaggio a distanza di mesi. Una fotografia non solo mi permette di guardare un particolare momento, ma mi ci trasporta immediatamente. Il profumo di lavanda che aleggiava in questo preciso momento era inebriante e fortissimo, grazie al vento ed ai cespugli trovati poco più in là. Il paesaggio alla mia destra quasi surreale. Si poteva osservare, da spettatori esterni, la pioggia scendere dal cielo a scrosci, solo in alcuni punti lontani creando dei fasci d'acqua verticali nel cielo. Pensare che poco prima vi eravamo proprio immersi.. Qui un Diego ed una Diana infreddoliti ma felici (senza far caso allo sguardo psicopatico di Diego che impugna l'asta come fosse un'arma, uscito direttamente da Shining) #viadeglidei #viaggio #trekking #natura #pioggia #bolognafirenze

26 likes - 26 comments
La grandine
.
Ebbene si, quei puntini bianco grigi ai nostri piedi non sono sassolini o lettiera per gatti, ma grandi, duri, tondi chicchi di grandine. Precipitati con prepotenza sulle nostre teste (e coppini) per una lunghissima mezz'ora.
Trovandoci impreparati ed increduli per quello che stava avvenendo, dato che poco prima rischiavamo di seccare al sole, questa è la massima protezione che siamo riusciti a raccapezzare, ridendo come due cretini per l'assurda sventura.
Con molta fantasia e poca moda come di consuetudine, la prima cosa da coprire è stata il capo con annesso collo per aggirare la lapidazione in atto.
Trovandoci nell'unica parte del percorso senza alcun riparo, non ci restava che proseguire a camminare.
Cammina cammina, la grandine si trasforma in una bella pioggia, diciamo acquazzone... Che trasforma ogni sentiero in fiume (ovviamente, ogni sentiero era in salita per noi, in discesa per l'acqua ed il terreno argilloso).
Piantando i bastoni nel terreno per non scivolare giù, proseguivamo imperterriti, a dire il vero sorridenti, anzi posso dire proprio divertiti in uno dei momenti più esilaranti del viaggio.
Fradici come mai, con dei laghi dentro le scarpe, il dolore ai miei piedi era scomparso.
Finisce la pioggia e torna il sereno.
Noi sempre zuppi continuavamo a camminare sperando di trovare un luogo in cui fermarci ed asciugarci.

#viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #grandine #agosto

La grandine . Ebbene si, quei puntini bianco grigi ai nostri piedi non sono sassolini o lettiera per gatti, ma grandi, duri, tondi chicchi di grandine. Precipitati con prepotenza sulle nostre teste (e coppini) per una lunghissima mezz'ora. Trovandoci impreparati ed increduli per quello che stava avvenendo, dato che poco prima rischiavamo di seccare al sole, questa è la massima protezione che siamo riusciti a raccapezzare, ridendo come due cretini per l'assurda sventura. Con molta fantasia e poca moda come di consuetudine, la prima cosa da coprire è stata il capo con annesso collo per aggirare la lapidazione in atto. Trovandoci nell'unica parte del percorso senza alcun riparo, non ci restava che proseguire a camminare. Cammina cammina, la grandine si trasforma in una bella pioggia, diciamo acquazzone... Che trasforma ogni sentiero in fiume (ovviamente, ogni sentiero era in salita per noi, in discesa per l'acqua ed il terreno argilloso). Piantando i bastoni nel terreno per non scivolare giù, proseguivamo imperterriti, a dire il vero sorridenti, anzi posso dire proprio divertiti in uno dei momenti più esilaranti del viaggio. Fradici come mai, con dei laghi dentro le scarpe, il dolore ai miei piedi era scomparso. Finisce la pioggia e torna il sereno. Noi sempre zuppi continuavamo a camminare sperando di trovare un luogo in cui fermarci ed asciugarci. #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #grandine #agosto

25 likes - 25 comments
Se mi sento a casa anche lontana da casa è solo grazie a voi! 
Amiche mie!
// A Prepararsi!!
.
.
.
.
.
.
#cenaacasamia #amichemie #bolognafirenze #pitti #margherella #strozzi #boreale #aspassosuplutone #barbiemalavita #crystalmami #chirideprima #ginnasticaartistica

Se mi sento a casa anche lontana da casa è solo grazie a voi! Amiche mie! // A Prepararsi!! . . . . . . #cenaacasamia #amichemie #bolognafirenze #pitti #margherella #strozzi #boreale #aspassosuplutone #barbiemalavita #crystalmami #chirideprima #ginnasticaartistica

73 likes - 73 comments
Grazie a Stew... Ho ripescato una foto di mesi fa in galleria @stewartpugliese

Grazie a Stew... Ho ripescato una foto di mesi fa in galleria @stewartpugliese

33 likes - 33 comments
Nonostante a questo punto il vero problema delle gambe fosse trascinarsi quei sacchetti di vesciche (i piedi) alle proprie estremità inferiori, è stato bello vedere che il percorso fosse pieno di poesia, della natura ma anche dell'uomo.

#viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #arte

Nonostante a questo punto il vero problema delle gambe fosse trascinarsi quei sacchetti di vesciche (i piedi) alle proprie estremità inferiori, è stato bello vedere che il percorso fosse pieno di poesia, della natura ma anche dell'uomo. #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #arte

19 likes - 19 comments
•A volte l’iPhone regala gioie immense!•
.
.
.
Backpacking ‘round the Appennini 🏔🏕👣
#viadeglidei #bolognafirenze #trekkingitalia #trekking #adventurer #backpacker

•A volte l’iPhone regala gioie immense!• . . . Backpacking ‘round the Appennini 🏔🏕👣 #viadeglidei #bolognafirenze #trekkingitalia #trekking #adventurer #backpacker

30 likes - 30 comments
La felicità di un Diego Supertramp nell'aver trovato la versione poraccia e meno wild del magic bus, che di sicuro avrà vissuto dei momenti migliori, ma ancor pieno del suo fascino (quello che hanno tutti i piccoli pullmini arrugginiti da quando Sean Penn mostró l'originale sui grandi schermi). Se non sapete a chi si fa riferimento è perché abbiamo rischiato il tetano per fare questa foto, chiudete tutto ed andate immediatamente a leggero o vedere

La felicità di un Diego Supertramp nell'aver trovato la versione poraccia e meno wild del magic bus, che di sicuro avrà vissuto dei momenti migliori, ma ancor pieno del suo fascino (quello che hanno tutti i piccoli pullmini arrugginiti da quando Sean Penn mostró l'originale sui grandi schermi). Se non sapete a chi si fa riferimento è perché abbiamo rischiato il tetano per fare questa foto, chiudete tutto ed andate immediatamente a leggero o vedere "Into the wild". #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature

14 likes - 14 comments

"proseguiamo lungo il sentiero 122B, una comoda sterrata che subito entra nel bosco. Il percorso sale gradatamente in uno splendido querceto". Nessuna obiezione. Era splendido. #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #terredimezzoeditore

18 likes - 18 comments
Salutare la qualità fotografica per l'immediatezza del telefono (visto che non ho un iPhone xxjkwz da un milione di megapixel) non mi ha portata ad essere soddisfatta, ma lo sono di questa foto di Diegollum che cerca il suo tesssssooooro sulla mappa (ovvero dell'acqua). #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #caldo #cartinageografica

Salutare la qualità fotografica per l'immediatezza del telefono (visto che non ho un iPhone xxjkwz da un milione di megapixel) non mi ha portata ad essere soddisfatta, ma lo sono di questa foto di Diegollum che cerca il suo tesssssooooro sulla mappa (ovvero dell'acqua). #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #caldo #cartinageografica

23 likes - 23 comments
Punto panoramico
Ripescando le fotografie di quel giorno in particolare, mi sono pentita di non averne scattate poi molte, vi erano dei tratti assai meritevoli, ma ho riscontrato parecchia difficoltà nel districarmi tra reflex, go pro, telefono,dove metterle perché non disturbassero o soffocassero (camminare con la reflex al collo è impensabile) fare poche pause altrimenti non si arriva più... Quindi ad un certo punto ricordo decisi di usare solo il cellulare,

Punto panoramico Ripescando le fotografie di quel giorno in particolare, mi sono pentita di non averne scattate poi molte, vi erano dei tratti assai meritevoli, ma ho riscontrato parecchia difficoltà nel districarmi tra reflex, go pro, telefono,dove metterle perché non disturbassero o soffocassero (camminare con la reflex al collo è impensabile) fare poche pause altrimenti non si arriva più... Quindi ad un certo punto ricordo decisi di usare solo il cellulare, "che tanto non ho le forze ed il tempo per fare più di così ", cosa decisamente da migliorarsi. Ebbene questo è un bel posticino ombreggiato definito da Simone Frignani (scrittore della guida verde acqua da noi posseduta), "cortile di una casa rurale". Preceduto nella guida da: "oltrepassiamo il.." In una sola riga viene liquidato con una descrizione che sì si addice, ma che ci invita ad ignorarlo. Ma dimmi tu Simone, che in questo luogo ci sarai senz' altro stato, con quale volontà si può vedere un posticino di questo tipo e non sostarvi? Quindi io invece dico a chiunque voglia fare il percorso, FERMATEVI, non solo per quell'ombra fresca, per la vista meravigliosa e per i tronchi su cui sedersi,ma perché è bello prendersi il proprio tempo per gustare delle cose belle. E questa era indubbiamente una di quelle. #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #caldo #ombra

15 likes - 15 comments
Caldo.
Molto caldo.
Qui il mio modello preferito si incammina in salita su un fastidioso ciottolato, io furbescamente fingo di rimanere indietro per poter immortalare questa fantastica luce giallissima, ma in realtà riprendo fiato e faccio una piccola pausa.
Direi che ne è comunque valsa la pena.

#viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #caldo

Caldo. Molto caldo. Qui il mio modello preferito si incammina in salita su un fastidioso ciottolato, io furbescamente fingo di rimanere indietro per poter immortalare questa fantastica luce giallissima, ma in realtà riprendo fiato e faccio una piccola pausa. Direi che ne è comunque valsa la pena. #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #caldo

16 likes - 16 comments
Si esce dal bosco, con la stessa disinvoltura con cui ci si è entrati, consapevoli che lo rincontreremo presto. Ci godiamo questi paesaggi, scorgendo in lontananza i luoghi da cui siamo partiti. È passato poco tempo, ma sembra molto di più, perché quando si vive davvero il tempo che si ha a disposizione si possono vivere giorni che durano settimane o settimane che durano anni. Questo mi fa riflettere sull'uso del tempo che facciamo, ma soprattutto faccio, nella vita di tutti i giorni, quando sono a

Si esce dal bosco, con la stessa disinvoltura con cui ci si è entrati, consapevoli che lo rincontreremo presto. Ci godiamo questi paesaggi, scorgendo in lontananza i luoghi da cui siamo partiti. È passato poco tempo, ma sembra molto di più, perché quando si vive davvero il tempo che si ha a disposizione si possono vivere giorni che durano settimane o settimane che durano anni. Questo mi fa riflettere sull'uso del tempo che facciamo, ma soprattutto faccio, nella vita di tutti i giorni, quando sono a "casa", che poi ci sarebbe da parlare anche del concetto di casa, perché lì, sudaticcia, dolorante, ma in viaggio, con Diego... Io mi sentivo davvero a casa. Come se mi appartenesse e le difficoltà fossero solo di adattamento ad una condizione che dovrebbe essermi naturale, come se esse stesse derivassero da un vissuto erroneo del mio corpo e della mia mente durante la vita statica del resto dell'anno. Ma queste difficoltà non erano di certo simpatiche,ricordo anche il caldo terribile del mezzogiorno che ti invitava a non proseguire, i piedi cotti dentro le scarpe tecniche, le vesciche che tornavano imperterrite ed indebellabili, doloranti da non farmi sentire il peso dello zaino... Qui ci fermammo per rifornirci di acqua ad una delle poche fontanelle trovare quel giorno e che ci veniva segnalata dalla nostra fedele guida, qui lo percepivamo ancora come un problema visto il caldo soffocante che stavamo vivendo (perché non sapevamo quanto potesse cambiare tutto repentinamente da un momento all'altro) #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #sole #paesaggiostupendo

15 likes - 15 comments

"Il muschio cresce in ambienti molto umidi sia tropicali, sia artici che alpini e si sviluppa “a tappeto” su terreni ricchi di acqua, su rocce nude oppure su resti di generazioni precedenti. Siamo abituati a vedere il muschio sui tronchi degli arbusti, sui muri esterni degli edifici e, quasi sempre, tendiamo ad eliminarlo per paura che rovini la superficie su cui si sviluppa, che trattenga insetti e parassiti e che uccida le piante con le quali viene a contatto. Ma il muschio, temerario, si ripresenta regolarmente, nella stessa posizione. Questa sua caparbietà nel riprodursi ha incuriosito agronomi e geologi che hanno iniziato ad analizzare la sua spugnosa e complessa composizione, rimanendo piacevolmente sorpresi da ciò che sono riusciti a scoprire. Il muschio persiste anche nelle regioni più fredde, assimilando grandi quantità di CO2, ed è in grado di resistere anche a grandi periodi di siccità. La sua resilienza ecologica lo rende in grado di assorbire le perturbazioni, pur conservando la sua struttura e le sue funzionalità primarie. Nelle dinamiche della catena alimentare, quasi tutte le 12.000 tipologie di muschio abbattono la concorrenza con le altre piante, garantendo una serie di processi volti alla salvaguardia dell’ecosistema. Alcune specie di muschio influenzano fino al 20% la produttività primaria netta degli ambienti nordici e fino al 50% quella di foreste e zone umide boreali, controllano e riciclano grandi quantità di azoto e di fosfato e sono capaci di regolarizzare la temperatura e l’umidità del suolo. La sua composizione compatta e spugnosa, permette al muschio di assorbire e trattenere grandi quantità di acqua che, successivamente, rilascia in maniera graduale e lenta attraverso il suolo procedendo ad irrigarlo spontaneamente. In tutti quei luoghi dove si alternano periodi umidi a periodi secchi o dove scarseggiano i sostentamenti primari, il muschio è considerato un elemento essenziale per la sopravvivenza perché, strizzandolo, si può ottenere acqua da bere." Cit. Laura Bertelloni, da architettura sostenibile #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #nature #muschio #biodiversitá

8 likes - 8 comments
Salcerella
Lythrum salicaria:
è una specie presente e diffusa in tutta l'Europa che colonizza prevalentemente le zone nei pressi dei corsi d'acqua.
Essendo una pianta perenne, è molto importante per le amiche api, le quali ne raccolgono polline e nettare  anche in estate quando le risorse floreali sono ridotte.
La Salicaria fu impiegata nei secoli per le proprietà astringenti contro la dissenteria e fino al XIX secolo non mancavano descrizioni in tal senso nei libri di medicina. Durante la prima guerra mondiale fu inoltre utilizzata dalle truppe tedesche nella terapia della febbre da tifo.

#viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #lythrum #piante

Salcerella Lythrum salicaria: è una specie presente e diffusa in tutta l'Europa che colonizza prevalentemente le zone nei pressi dei corsi d'acqua. Essendo una pianta perenne, è molto importante per le amiche api, le quali ne raccolgono polline e nettare anche in estate quando le risorse floreali sono ridotte. La Salicaria fu impiegata nei secoli per le proprietà astringenti contro la dissenteria e fino al XIX secolo non mancavano descrizioni in tal senso nei libri di medicina. Durante la prima guerra mondiale fu inoltre utilizzata dalle truppe tedesche nella terapia della febbre da tifo. #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #lythrum #piante

13 likes - 13 comments
Robina pseudoacacia
Nota anche come gaggia o falsa acacia, l è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Leguminose originaria dell’America Settentrionale, ma da tempo diffusa anche nelle regioni Mediterranee.
In Italia è molto diffusa per il suo aspetto elegante, ma sopratutto per la sua resistenza allo smog e agli scarichi industriali.
La pianta, infatti, cresce bene lungo strade e viali e la si incontra facilmente sulle ferrovie dove viene piantata fin dall’epoca dei treni a vapore per scopi ornamentali e di consolidamento.

Indipendentemente da tutto ciò, è una pianta di cui adoro le foglie, l'ordine in cui si susseguono, la forma perfetta, il colore e la delicatezza al tatto. Quant è perfetta la natura?

#viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #robiniapseudoacacia
#green #natura

Robina pseudoacacia Nota anche come gaggia o falsa acacia, l è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Leguminose originaria dell’America Settentrionale, ma da tempo diffusa anche nelle regioni Mediterranee. In Italia è molto diffusa per il suo aspetto elegante, ma sopratutto per la sua resistenza allo smog e agli scarichi industriali. La pianta, infatti, cresce bene lungo strade e viali e la si incontra facilmente sulle ferrovie dove viene piantata fin dall’epoca dei treni a vapore per scopi ornamentali e di consolidamento. Indipendentemente da tutto ciò, è una pianta di cui adoro le foglie, l'ordine in cui si susseguono, la forma perfetta, il colore e la delicatezza al tatto. Quant è perfetta la natura? #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #robiniapseudoacacia #green #natura

20 likes - 20 comments
Proseguendo in quella che all'apparenza sarebbe stata una giornata di sole splendente, la cui luce calda faceva brillare il verde delle foglie riempiendo me di gioia. Percorremmo una carreggiata piuttosto trafficata, a bordo strada, per un po' (misura vaga data la mia già in partenza scarsa capacità di percezione del tempo soprattutto in relazione allo scandire dell'orologio, che a quel punto non coincideva affatto più con quest'ultima).
Qui si può osservare il momento in cui stavamo per abbandonare il caldo cocente dell'asfalto per la fresca ombra del bosco, con contenute difficoltà nel trovare il punto esatto in cui entrarci.
L'alternarsi di tratti più o meno antropizzati è caratteristico di questo meraviglioso viaggio che mi ha fatto scoprire meraviglie naturali incredibili, accessibilissime e che spesso, nella vita di tutti i giorni ignoriamo o dimentichiamo di avere così vicine.

#viadeglidei #viaggio #trekking #bologna #bolognafirenze #nature #sunnyday #natura

Proseguendo in quella che all'apparenza sarebbe stata una giornata di sole splendente, la cui luce calda faceva brillare il verde delle foglie riempiendo me di gioia. Percorremmo una carreggiata piuttosto trafficata, a bordo strada, per un po' (misura vaga data la mia già in partenza scarsa capacità di percezione del tempo soprattutto in relazione allo scandire dell'orologio, che a quel punto non coincideva affatto più con quest'ultima). Qui si può osservare il momento in cui stavamo per abbandonare il caldo cocente dell'asfalto per la fresca ombra del bosco, con contenute difficoltà nel trovare il punto esatto in cui entrarci. L'alternarsi di tratti più o meno antropizzati è caratteristico di questo meraviglioso viaggio che mi ha fatto scoprire meraviglie naturali incredibili, accessibilissime e che spesso, nella vita di tutti i giorni ignoriamo o dimentichiamo di avere così vicine. #viadeglidei #viaggio #trekking #bologna #bolognafirenze #nature #sunnyday #natura

19 likes - 19 comments
Indimenticabile:
Nonostante ogni giorno ed in particolare l'ultimo del percorso sia stato quello che più volte ci siamo trovati a raccontare, questo è quello che viene subito dopo.
Dopo la colazione, in cui il mio compagno di vita e viaggio, difese dal mio tentativo di abbandono, il kg di kellogg's extra  al cioccolato portato ( Arrivando a definirli

Indimenticabile: Nonostante ogni giorno ed in particolare l'ultimo del percorso sia stato quello che più volte ci siamo trovati a raccontare, questo è quello che viene subito dopo. Dopo la colazione, in cui il mio compagno di vita e viaggio, difese dal mio tentativo di abbandono, il kg di kellogg's extra al cioccolato portato ( Arrivando a definirli "indispensabili" per la nostra alimentazione), fatte tutte quelle operazioni necessarie per ripartire (quali trovare un luogo in cui fare i propri bisogni, smontare la tenda e montare gli zaini, ecc) che non ho fotografato, ripartimmo carichi ed allegri. Si iniziò su un ampia strada, asfaltata quindi facilmente percorribile, questo ci diede modo di riprenderci dal giorno precedente e ridere di noi stessi e delle vicende vissute. Una luce calda ed un cielo apparentemente limpido sopra la testa. #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #sunnyday

10 likes - 10 comments
Secondo giorno:
Il secondo giorno ebbe inizio sereno, nonostante mi svegliai prestissimo (ancor prima di Diego, cosa che si è ripetuta più volte come avrete modo di notare).
Il cane del contadino, proprietario del campo vicino a quello di cui eravamo ospiti, era passato ad annusare la tenda più volte durante la notte. Facendomi anche un po' paura inizialmente, ma al mattino, non più svantaggiata dall'assenza di luce e quindi vista, speravo di poter farci amicizia. Lui non si presentó ovviamente ma potei gustarmi tutta quella gamma di suoni, colori ed odori che solo la natura e la mattina ti possono far dono.
Tutto molto bello, a parte la consapevolezza che i piedi stessero meglio ma non poi così tanto.... #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #respiro #nature

Secondo giorno: Il secondo giorno ebbe inizio sereno, nonostante mi svegliai prestissimo (ancor prima di Diego, cosa che si è ripetuta più volte come avrete modo di notare). Il cane del contadino, proprietario del campo vicino a quello di cui eravamo ospiti, era passato ad annusare la tenda più volte durante la notte. Facendomi anche un po' paura inizialmente, ma al mattino, non più svantaggiata dall'assenza di luce e quindi vista, speravo di poter farci amicizia. Lui non si presentó ovviamente ma potei gustarmi tutta quella gamma di suoni, colori ed odori che solo la natura e la mattina ti possono far dono. Tutto molto bello, a parte la consapevolezza che i piedi stessero meglio ma non poi così tanto.... #viadeglidei #viaggio #trekking #bolognafirenze #respiro #nature

15 likes - 15 comments
Premessa: ho un pessimo rapporto con la continuità. Che siano più o meno impegnative le cose, tendo a perdermi in un milione di mondi. Ma non lascio mai niente lì incompiuto senza che me ne ricordi infastidita per non averla finita. Unita a questa costante e per nulla a suo vantaggio, ho anche delle piccole fissazioni sull'ordine (chi mi conosce penserà che questa parola sia impropria associata a me, ma chi mi conosce bene bene saprà che fuori è il caos ma dentro è tutto molto ben riposto). Impossibilitata a continuare il racconto del viaggio ho preferito evitare la pubblicazione di ogni tipo di fotografia per non rompere il filo logico del racconto... E così per mesi ho accumulato ricordi che avrei voluto condividere. È così che oggi riprendo da dove avevo lasciato, per recuperare e concludere uno di quei puzzle incompleti. 
Qui un Diego si accinge a prepararci una tisana calda, infreddolito ed assonnato. In quello che fu il giorno in cui ci svegliammo davvero all'ora prestabilita.
È strano quanto il mondo che ti circonda si trasformi ai nostri occhi completamente a seconda dell'ora e della luce. Soprattutto in posti nuovi, che non hai imparato a conoscere e ti sorprendono...a questo pensavo, ricordo chiaramente, uscendo da quella nostra piccola casa verde e portatile.

#viadeglidei #viaggio #trekking #bologna #bolognafirenze

Premessa: ho un pessimo rapporto con la continuità. Che siano più o meno impegnative le cose, tendo a perdermi in un milione di mondi. Ma non lascio mai niente lì incompiuto senza che me ne ricordi infastidita per non averla finita. Unita a questa costante e per nulla a suo vantaggio, ho anche delle piccole fissazioni sull'ordine (chi mi conosce penserà che questa parola sia impropria associata a me, ma chi mi conosce bene bene saprà che fuori è il caos ma dentro è tutto molto ben riposto). Impossibilitata a continuare il racconto del viaggio ho preferito evitare la pubblicazione di ogni tipo di fotografia per non rompere il filo logico del racconto... E così per mesi ho accumulato ricordi che avrei voluto condividere. È così che oggi riprendo da dove avevo lasciato, per recuperare e concludere uno di quei puzzle incompleti. Qui un Diego si accinge a prepararci una tisana calda, infreddolito ed assonnato. In quello che fu il giorno in cui ci svegliammo davvero all'ora prestabilita. È strano quanto il mondo che ti circonda si trasformi ai nostri occhi completamente a seconda dell'ora e della luce. Soprattutto in posti nuovi, che non hai imparato a conoscere e ti sorprendono...a questo pensavo, ricordo chiaramente, uscendo da quella nostra piccola casa verde e portatile. #viadeglidei #viaggio #trekking #bologna #bolognafirenze

20 likes - 20 comments
oggi s'è magnato parecchio (... oltre che molto bene, grazie alle mie amiche tutte bravissime cuoche)
#tranneme (rapfuturistico)
#pranzispeciali 
#vecchietradizioni 
#vecchieamiche
#bolognafirenze 
#fotoricordo

oggi s'è magnato parecchio (... oltre che molto bene, grazie alle mie amiche tutte bravissime cuoche) #tranneme (rapfuturistico) #pranzispeciali #vecchietradizioni #vecchieamiche #bolognafirenze #fotoricordo

33 likes - 33 comments
“Camminando si apprende la vita,
camminando si conoscono le persone,
camminando si sanano le ferite del giorno prima.
Cammina, guardando una stella, ascoltando una voce,
seguendo le orme di altri passi”
.
.
.
🇵🇪👣🗺
#throwback #viadeglidei #trekking #trekkingitalia #bolognafirenze #adventurer

“Camminando si apprende la vita, camminando si conoscono le persone, camminando si sanano le ferite del giorno prima. Cammina, guardando una stella, ascoltando una voce, seguendo le orme di altri passi” . . . 🇵🇪👣🗺 #throwback #viadeglidei #trekking #trekkingitalia #bolognafirenze #adventurer

45 likes - 45 comments
“Bisogna trovare il proprio sogno perché la strada diventi facile. Ma non esiste un sogno perfetto. Ogni sogno cede il posto a un sogno nuovo e non bisogna volerne trattenere nessuno” (H.Hesse)
.
.
.
👣🗺
#viadeglidei #throwback #bolognafirenze #trekking #trekkingitalia #incammino

“Bisogna trovare il proprio sogno perché la strada diventi facile. Ma non esiste un sogno perfetto. Ogni sogno cede il posto a un sogno nuovo e non bisogna volerne trattenere nessuno” (H.Hesse) . . . 👣🗺 #viadeglidei #throwback #bolognafirenze #trekking #trekkingitalia #incammino

36 likes - 36 comments
Ringrazio davvero di cuore Nicolò Balini, più conosciuto come Human Safari, per aver parlato di noi nel video che ha fatto uscire oggi!! Noi vi aspettiamo e vi mandiamo un grande abbraccio!!
.
. 
@humansafari
@giuliapremi
@_thewalkingnose
@omarmartinello
@marcofreschi.foto
.
.

#eatrip #eatripciboeviaggi #viadeglidei #bnbdimoradeifolletti #bnbitalia #bnb #laviadeglidei #bologna #firenze #bolognafirenzeapiedi #bolognafirenze #trekking #camminare #monzuno

Ringrazio davvero di cuore Nicolò Balini, più conosciuto come Human Safari, per aver parlato di noi nel video che ha fatto uscire oggi!! Noi vi aspettiamo e vi mandiamo un grande abbraccio!! . . @humansafari @giuliapremi @_thewalkingnose @omarmartinello @marcofreschi.foto . . #eatrip #eatripciboeviaggi #viadeglidei #bnbdimoradeifolletti #bnbitalia #bnb #laviadeglidei #bologna #firenze #bolognafirenzeapiedi #bolognafirenze #trekking #camminare #monzuno

34 likes - 857 comments
Oggi è uscito un video sul canale

Oggi è uscito un video sul canale "The Walking Nose", nel quale Alessandro, Human Safari, Giulia Premi, Omero e altri amici sono venuti a casa mia a fare due chiacchiere!! Andate a vederlo!! Link qui sotto ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️ https://youtu.be/Fp9E5d2rjrM . . #eatrip #eatripciboeviaggi #humansafari #youtubers #youtube #youtubeitalia #youtubechannel #youtubecommunity #youtuber #youtube #laviadeglidei #viadeglidei #bolognafirenzeapiedi #bolognafirenze #monzuno #appennino #appenninotoscoemiliano #channel #travel #walking #travelblogger #youtubevideos #videoyoutube #youtubeur #bologna #firenze #camminare #trekking #b&b #bedandbreakfast

30 likes - 30 comments